Cosa ti viene in mente quando parliamo delle cose più schifose che le mamme devono affrontare? I pannolini? Lo sput-up?

Beh, hai mai pensato al terzo fluido corporeo più comune: il muco?

Il muco porta spesso al naso congestionato, che sconvolge facilmente la giornata di ogni bambino. Sfortunatamente, tuo figlio non sa ancora come soffiarsi il naso e pulirlo. La semplice insorgenza di un naso congestionato può trasformare un bambino perfettamente piacevole in un ‘mostro’ che piange.

In quanto mamma, so assolutamente quanto è doloroso scegliere il miglior aspiratore nasale su cui fare affidamento.

Così ho fatto tutto il duro lavoro per te ed ho recensito gli aspiratori nasali migliori e più efficaci per ripulire il naso di tuo figlio in men che non si dica.

Ma prima, permettimi di definire brevemente cosa sia un aspiratore navale.

 

Cos’è Un Aspiratore Nasale?

Un aspiratore nasale è essenzialmente un piccolo dispositivo che usa l’aspirazione per rimuovere il muco dal naso del bambino. Sono incredibilmente semplici da usare e possono far tornare il tuo figlio a respirare normalmente.

 

Diversi tipi di aspiratore nasale

Quando si sceglie un aspiratore nasale per aiutare a respirare meglio tuo figlio, ci sono tre design principali sul mercato.

  • Siringa a Bulbo (Aspiratore a Bulbo):questo è lo strumento classico per aspirare il muco. Si strizza il bulbo in gomma per rilasciare tutta l’aria all’interno. Si inserisce la punta nella narice del bambino e si rilascia il bulbo. Il bulbo si riempirà risucchiando l’aria e, cosa più importante, il muco all’interno del naso del bambino. Economico ed usa e getta. Sono queste due caratteristiche che rendono gli aspiratori nasali a bulbo perfetti per l’uso ospedaliero. Ma come si comportano a casa? Non bene! Gli aspiratori nasali a bulbo sono notoriamente difficili da pulire. Mentre alcuni si aprono per pulirli più facilmente, devono essere accuratamente asciugati o si rischia la crescita di muffe o funghi all’interno del bulbo.
  • Aspiratore Elettrico: questo aspiratore nasale non richiede di essere strizzato, niente suzione o nulla che possa anche solo assomigliare al lavoro manuale. Gioite genitori pigri! Basta semplicemente premere l’interruttore, infilarlo nella del bambino (delicatamente, naturalmente) e aspettare che il muco venga aspirato. Benché l’aspirazione degli aspiratori nasali elettrici sia costante, non è necessariamente la più forte. I produttori sembrano aver deliberatamente messo un limite alla quantità di aspirazione che possono produrre questo aspiratori, e l’aspirazione non può essere regolata. Probabilmente in modo da non risucchiare il cervello del bambino dal naso. Come risultato dell’aspirazione più debole, gli aspiratori nasali elettrici funzionano meglio sul muco sottile e liquido.
  • Aspiratore a Suzione Orale: una punta va nel naso del bambino, e l’altro terminale va nella bocca di chi somministra il trattamento, il quale poi utilizza l’aspirazione orale per estrarre le caccole. (Non preoccuparti, c’è un filtro che ti impedisce di mangiarle accidentalmente.) le mamme assicurano che questa è un’alternativa più delicata ed efficiente alla stringa a bulbo o agli aspiratori elettrici. I germi? Il tuo bambino probabilmente soffre di muco a causa del raffreddore. Non vuoi prenderla anche tu, vero vero? Perciò, quando si sceglie l’aspiratore con suzione orale, la qualità è il problema più importante. Qualsiasi aspiratore nasale di qualità che richiede di succhiare include un sistema a filtro sostituibile; progettato per impedire che i germi possono raggiungere la tua bocca.

 

Consigli per Scegliere il Miglior Aspiratore Nasale

Gli aspiratori nasali funzionano tutti in maniera simile anche se alcuni sono più efficienti e igienici degli altri.

Tuttavia, acquistare questo piccolo oggettino è importante perché entra nelle narici sensibili tuo figlio.

 

Cosa dovresti cercare nel miglior aspiratore nasale?

  1. Pulizia: se hai intenzione di usare un aspiratore più di una o due volte, devi assicurarti che possa essere accuratamente pulito per impedire la crescita di batteri o muffe. Assicurati che possa essere smontato per pulirlo, o che i filtri e le punte siano usa e getta per garantire un’igiene adeguata.
  2. Forza aspirante: le congestioni variano, così come la tolleranza al dolore di tuo figlio. Un livello di aspirazione che funziona per un bambino potrebbe non funzionare per un altro. Potresti voler considerare un dispositivo che consente di cambiare la potenza dell’aspirazione in base alle tue esigenze.
  3. Materiale: le punte nasali dell’aspiratore entrano a contatto diretto con i fluidi corporei e devono essere priva di BPA e devono aver superato i test medici relativi. Il silicone di grado alimentare è la scelta standard per l’ugello di aspirazione che è ipoallergenico e naturalmente resistente alla crescita di batteri e muffe.
  4. Portatile: l’aspiratore nasale deve essere leggero e facile da trasportare, cosa che dà molta comodità quando porti fuori il tuo bambino congestionato.

 

Aspiratori Nasali Popolari Del 2019

lo so, lo so. Avere a che fare con il muco fa schifo. Ma per il nostro bambino, possiamo sopportarlo! Usare un aspiratore nasale farà molto per aiutare i bambini dal naso chiuso a respirare più facilmente.

Ecco alcuni dei nostri aspiratori nasali preferiti al momento disponibile sul mercato.

1.Siringa a Bulbo: BoogieBulb Aspiratore per Bambini Pulibile

A prima vista potrebbe sembrare un normale bulbo nasale. Per lo più, lo è. Tuttavia, se giri il bulbo troverai che si separa in due sezioni distinte.

L’abilità di smontarsi dell’aspiratore gli dona un ottimo vantaggio su ogni altro aspiratore nasale a bulbo sul mercato. È facile da pulire. Dopo aver aspirato il muco del bambino, si può aprire il bulbo per pulirlo, asciugarlo ed igienizzarlo— può anche andare in lavastoviglie.

Si presenta in taglie multipli che possono essere acquistate separatamente, è realizzato in lattice di grado ospedaliero ed è clinicamente dimostrato che impedisce l’accumulo o il trasferimento di germi.

2.Aspiratore Elettrico: InnoBeta Aspiratore a Batteria

Comfort Musicale — Questa modalità speciale di InnoBeta Aspiratore Nasale è progettata per alleviare la tensione dei bambini. Accendendo la musica si può avere un concreto aiuto nell’attirare l’attenzione del bambino per impedire di farlo piangere. È alimentato a batteria, che significa che sarà pronto ogni volta che devi usarlo — non devi aspettare che si carichi. Inoltre è ideale per i viaggi.

Per motivi igienici, la coppetta del muco è usa e getta. Si può semplicemente smaltire la coppetta dopo l’utilizzo. Non c’è più bisogno di preoccuparsi di eventuali batteri residui durante il processo di pulizia. Inoltre le parti del dispositivo che entrano in contatto con il muco possono essere rimosse e sterilizzate per l’uso futuro, assicurando igiene ogni volta.

Infine, c’è bisogno di una mano sola per operare questo aspiratore. Con il semplice tocco di un pulsante, si attiva l’aspirazione.

3.Aspiratore A Suzione Orale:NoseFrida The Snotsucker

NoseFrida è l’originale aspiratore alimentato a suzione. Consente di controllare delicatamente il livello di suzione con la bocca mantenendo il fattore “schifo” al minimo grazie al filtro usa e getta, assicurando di non inalare accidentalmente il muco del bambino durante il trattamento.

Il filtro usa e getta inoltre promuove l’igiene poiché lo si può gettare via una volta contaminato dai fluidi corporei e sostituirlo con un altro filtro pulito ed igienico. Inoltre, il NoseFrida è lavabile in lavastoviglie, consentendo di pulirlo facilmente.

 

Conclusione

Un momento di disagio è molto meglio per il tuo bambino rispetto ad una giornata intera con un naso congestionato. Quindi la prossima volta che il tuo bambino ha il naso bloccato, afferra l’aspiratore nasale per un sollievo rapido ed efficace!

0
Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *