Ciao cari,

Sono già passati 7 mesi dal 2019, e sapete cosa significa…

È tempo di aprire il processo della nostra lista desideri 2019! Di solito, trovo eccessiva la pressione di affrontare questa cosa e finisco per non partecipare a questo rituale, tuttavia, quest’anno ho deciso di provare. E sorprendentemente ho scoperto che già metà della mia lista desideri è completa. Questi aggeggi mi hanno migliorato molto la vita, quindi desidero condividerli con voi e darvi alcuni consigli su come scegliere il prodotto giusto.

1.Umidificatore

Quando le temperature esterne precipitano, l’umidità all’interno della casa può rapidamente calare passando da piacevole a secca. Ripristinare l’umidità tramite un umidificatore a nebulizzazione fresca o calda può dare sollievo da diversi fastidi fisici, dalla pelle screpolata fino ad irritazione allergiche e sintomi influenzali o da raffreddore.

Per stanze piccole e medie, gli umidificatori da tavolo e portatili sono quelli meno costosi, ma il serbatoio piccolo necessita di ricariche frequenti. Assicuratevi che l’altezza del rubinetto sia abbastanza per ospitare il serbatoio. Per gli spazi più grandi, specialmente vicino alle aree notte, considerate di acquistare un modello ad ultrasuoni silenzioso.

Io tossisco molto la sera se l’umidità è troppo bassa, quindi ho scelto un modello ad ultrasuoni da 2.4L che può durare per tutta la notte, e mi aiuta a superare le giornate fredde e secche.

2.Rimuovi Pelucchi

non rovina il look della tua felpa preferita tanto quanto la peluria o i pelucchi fastidiosi che si accumulano su tutto il tessuto. Un rimuovi pelucchi è spesso l’unico modo per assicurarti che i vestiti siano impeccabili, non importa quante volte li hai indossati.

Questo piccolo e comodo dispositivo, può rimuovere i pelucchi e la peluria da felpe, camice e pantaloni in pochi minuti. Ma se vuoi un guardaroba completamente privo di pelucchi, è importante scegliere il rimuovi pelucchi giusto. Ciò significa conoscere quale dimensione, tipo di alimentazione e altre caratteristiche cercare. Con tanti strumenti diversi sul mercato, trovare quello ideale può essere difficile.

Io raccomando caldamente a tutti voi questo Rimuovi Pelucchi INNObeta. La maggior parte dei rimuovi pelucchi contiene solo 3 lame, ma questo è dotato di 6 lame. Con le batterie ricaricabili, può essere usato senza fili e non bisogna caricare le batterie di frequente. La potenza è sufficiente e la testina è più grande rispetto a quello Philips che avevo provato prima. L’aspetto di questo elettrodomestico è molto piacevole così come il prezzo.

3.Deumidificatori

Se avete mai usato le parole “umido”, “muffa”, “appiccicoso” eccetera per descrivere l’aria in casa vostra, potreste aver bisogno di un deumidificatore. Unlivello di umidità alto è fastidioso, può avere un effetto negativo sulla qualità dell’aria e promuove la formazione di funghi e muffe.

La dimensione del deumidificatore viene determinata dalla sua capacità totale di rimuovere l’umidità. La capacità è valutata in litri di umidità rimossi al giorno, o 24 ore. Quindi, ad esempio, quando si vede un “deumidificatore da 30 pints”, state guardando un modello che è in grado di rimuovere 30 pints di umidità totali al giorno. La capacità di un deumidificatore indica più o meno la grandezza dello spazio che potrà coprire in metri quadrati. Perciò, se conoscete la metratura quadrata dell’aria che volete the umidificare, potete avere un’idea approssimativa della capacità di cui avrete bisogno. Dopo aver usato il deumidificatore, non ci sono più odori nel mio armadio e non devo più preoccuparmi che le camice bianche si macchino con dei punti gialli.

4.Purificatore aria

L’aria al chiuso è spesso più inquinata rispetto all’aria all’aperto. Dato che trascorriamo la maggior parte del nostro tempo al chiuso, la nostra esposizione alla qualità scarsa dell’aria ci mette a rischio di diversi disturbi.

Usare un purificatore d’aria aiuterà a creare un’area più sana, più pulita in casa o in ufficio, in modo da godersi una qualità dell’aria al coperto migliore.

Quando si sceglie un purificatore dell’aria, per prima cosa bisogna considerare le esigenze in termini di qualità dell’aria al coperto. Se cercate un miglioramento generale della qualità dell’aria, considerate i modelli con HEPA, ossia filtri aria per particolato ad alta efficienza, che eliminano fino al 99.97% dei comuni allergeni aerei con un diametro che parte dai 0.3 micros in su. Questo include polline, polvere, acari della polvere, spore di muffa, e forfora di animali domestici. I purificatori aria HEPA sono considerati i più efficaci purificatore dell’aria sul mercato.

Per scegliere la giusta dimensione del purificatore aria per le vostre esigenze, considerate la metratura quadrata della stanza che volete purificare. Potete calcolare la metratura quadrata misurando la lunghezza e la larghezza dell’area da trattare in metri e moltiplicando i due numeri assieme. Con questo numero, potete trovare un purificatore aria con una metratura quadrata raccomandata che sia adatta per la dimensione della vostra stanza.

5.Aspirapolvere Portatile

Un aspirapolvere è ideale per pulire un tappeto grande o una stanza con tappezzeria a muro, ma tende ad essere ingombrante e pesante in una ideale per molti spazi e molti tipi di sporco. Un aspirapolvere portatile è semplice da usare e pulire in posti dove un normale aspirapolvere non riesci ad arrivare, e gioca un ruolo fondamentale specialmente se avete animali domestici o bambini vivaci in casa.

Se avete bisogno di un aspirapolvere portatile per pulire il patio o il terrazzo, o il garage, un modello con i fili potrebbe aver bisogno di una prolunga. Un aspirapolvere a mano senza fili non è limitato dalla lunghezza del cavo o dalla prossimità alla presa di corrente, ma il tempo di funzionamento è limitato, quindi non potrete pulire per più di 10 o 20 minuti, al massimo, tempo che potrebbe non essere sufficiente per trattare accuratamente ad esempio la vostra auto.

Voi avete già pensato la vostra lista desideri? Mi piacerebbe conoscere le vostre e aggiungerle alla mia lista per il 2020!

Con affetto,

Lindy

 

 

0
Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *